La lesione di Hill-Sacks

La lesione di Hill-Sacks alla spalla

La spalla è una delle parti più delicate dell’apparato osseo in quanto è coinvolta nella maggior parte dei movimenti della parte superiore del corpo umano. Qualsiasi movimento eseguiamo (nello sport, nella vita lavorativa o nel tempo libero) coinvolge la spalla. Tale affermazione è già stata effettuata per i muscoli pettorali in un articolo che troverete qui, ma va ripetuta anche per una struttura ossea come la spalla. In questo articolo scopriremo come la lesione di Hill-Sacks possa comparire e in che modo possa essere curata…

La lesione del cercine glenoideo

dolore_spalla

Il cercine glenoideo (detto anche labbro glenoideo) è un particolare anello fibro-cartilagineo situato intorno al margine della cavità glenoidea della scapola. Purtroppo la cavità glenoidea riesce a coprire solo un terzo della testa dell’omero; ciò determina una notevole instabilità articolare che può dare luogo a gravi lussazioni.   Per quanto concerne le rotture riguardanti la porzione anteroinferiore del labbro, esse sono state studiate in modo approfondito dalla scienza medica, cosa che non è invece avvenuta per le lesioni della parte superiore, la cui potenzialità patologica…

Che cos’è una contrattura muscolare?

contratture muscolari

Da un punto di vista prettamente medico la contrattura muscolare è definita come una lesione dei muscoli, la cui eziologia è data da un aumento involontario e permanente del tono muscolare. Fortunatamente questo aumento di tono dura al massimo una settimana e tende a risolversi da solo. La contrattura è una lesione lieve, definita tecnicamente come lesione di grado 0. Di solito la contrattura colpisce in particolar modo i muscoli gemelli (si tratta di muscoli esterni dell’anca): il gemello mediale e quello laterale, ma anche…

Sindrome dell’impingement della spalla: la terapia conservativa è la più consigliata

Fisioterapista, massaggio

La spalla permette a ogni uomo di compiere una vasta gamma di movimenti a cui spesso non si fa neppure caso, finché qualcosa impedisce la normale attività motoria. Anche pettinarsi, lavarsi i denti, vestirsi o prendere qualcosa posto in alto sono azioni che richiedono il buon funzionamento della spalla. Quest’articolazione è formata da 3 ossa principali: l’omero, che va dalla spalla al gomito, la clavicola e la scapola. Nell’incastro di queste ossa scorre la muscolatura insieme ai tendini e ai legamenti predisposti ad assicurarla allo scheletro. Per far sì…

Lesione del capo lungo del bicipite: sintomi e trattamento

Woman assists to man with injured shoulder

Braccia e spalle possono effettuare un gran numero di movimenti: rotazioni interne ed esterne, trazioni, estensioni e torsioni varie che nella quotidianità permettono di soddisfare qualsiasi bisogno. Essendo la spalla una delle articolazioni del corpo più usate, è anche una di quelle più soggette a traumi e lesioni sia a carico dei tendini che della muscolatura stessa.   Come sono fatti la spalla e il braccio?   L’articolazione della spalla è composta da 3 ossa: omero, clavicola e scapola tenuti insieme da una serie di legamenti e tendini che…

Lesione del sottospinoso: l’importanza della cuffia dei rotatori

Frau beim Chiropraktiker

La spalla è una delle articolazioni che più entrano in gioco quando si vogliono muovere le braccia. L’omero è fissato alla scapola mediante un complesso sistema di muscoli e tendini che insieme prendono il nome di cuffia dei rotatori, proprio per la loro funzione di movimento rotatorio, interno ed esterno, del braccio. La cuffia dei rotatori è costituita da 4 muscoli e dai loro tendini: il sovraspinato (o sovraspinoso), il sottospinato (o sottospinoso) e il piccolo rotondo sono muscoli necessari per la rotazione esterna, quella di cui usufruiamo per pettinarci o per grattarci la testa; mentre…

Riabilitazione della frattura del trochite: la fisioterapia si inizi al più presto

rottura del trochide

Le più piccole sporgenze ossee dello scheletro umano, anche se apparentemente insignificanti, possono avere un’importanza determinante nello svolgimento di alcuni movimenti necessari alla vita sportiva e quotidiana di chiunque. La rotazione esterna del braccio (necessaria ad esempio nell’atto di pettinarsi dalla radice dei capelli) e il movimento necessario al lancio di oggetti (come la palla durante una partita di baseball) sono possibili grazie ad alcuni muscoli che formano la spalla. I tendini di 3 di questi muscoli (i tendini del sovraspinoso, sottospinoso e piccolo rotondo) si…

Utili consigli per la riabilitazione della spalla.

Riabilitazione spalla

Trattare in modo corretto una spalla dopo che quest’ultima ha subito un trauma, è un’operazione importantissima e da eseguire solo avvalendosi di professionisti qualificati. Cause lesioni spalla Sono tanti i motivi per cui si rende necessaria una riabilitazione della spalla: un incidente, come potrebbe essere una caduta dalla bicicletta, un trauma legato a uno sforzo, una lussazione di spalla o a un movimento scorretto eseguito durante l’attività lavorativa, la lesione della cuffia dei rotatori oppure per andare a colmare una disfunzione scheletrica legata a un…

Lesione cuffia dei rotatori

trattamento lesione cuffia dei rotatori

La cuffia dei rotatori è una struttura composta da muscoli e tendini che si inserisce nella testa dell’omero proteggendola e assicurandone il funzionamento. La lesione avviene a carico dei tendini che sono quattro: sovraspinato, sottoscapolare, sottospinato e piccolo rotondo. Tra questi il sovraspinato è quello che più facilmente può subire lesioni: si tratta comunque sempre di rotture di tendini e non di muscoli. Cause Le cause per la lesione alla cuffia dei rotatori sono molteplici: da una intensa e ripetitiva attività a un trauma anche…

Copyright 2017 Centro Fisioterapia Milano · RSS Feed · Collegati

Design by centrofioterapiamilano.it